Microsoft Italia e TheBlogTV: "Pronto? Ti vedo! con Windows Live Messenger"

Un contest che faccia emergere l'idea di comunicazione dei nostri giorni e permetta di diffonderla grazie a una vasta community di creativi? Per la prima volta Microsoft Italia decide di puntare sull’user generated advertising, e lo fa affidandosi a TheBlogTV e alla sua UserFarm: community di creativity and content crowdsourcing.

Quello che Microsoft e TheBlogTV chiedono ai creativi, agli users e ai videomaker è di realizzare un video in cui emerga l’idea di comunicazione ai giorni nostri, sfruttando la possibilità di interfacciarsi anche visivamente con il proprio interlocutore grazie proprio a Windows Live Messenger e alla webcam in HD della linea Microsoft Hardware. La call to action "Pronto? Ti vedo!" con Windows Live Messenger di Microsoft, è indirizzata a tutti gli users Microsoft e alla community di UserFarm con l’obiettivo di far generare dei video creativi sulla nuova modalità di comunicazione rese possibili dall’internet: abbattere le distanze, eliminare gli ostacoli, far convergere in uno stesso luogo (Windows Live Messenger) persone dislocate sul territorio e unirle nei sentimenti.

La comunicazione non è soltanto un processo di trasmissione di informazioni ma ha il significato semantico di "far conoscere", "rendere noto" qualcosa a qualcuno, allora il concetto di comunicazione comporta la presenza di un'interazione tra soggetti diversi: si tratta in altri termini di un’attività che presuppone un certo grado di cooperazione e non si riduce, quindi, ad una mera trasmissione di segni o informazioni.

La comunicazione è dialogo, apertura, confronto. Senza di essa non potremmo vivere. Le moderne tecnologie oggi ci permettono di poterlo fare anche a distanza, mettendo in "contatto" due o più soggetti, in tempo reale, anche se fisicamente allocati agli antipodi del pianeta Terra. Windows Live Messenger rafforza il concetto di comunicazione introducendo la video-comunicazione come nuovo stadio di interazione online. Distanze che fino a qualche tempo fa sembravano incolmabili, oggi sono polverizzate dalla video chiamata in HD che permette di avvicinarsi all’altro ovunque si trovi.

Grazie alla consolidata esperienza di UserFarm, proprietà della social media company TheBlogTV, nella gestione di progetti innovativi di user generated advertising e crowdsourcing, Microsoft chiederà ai videomaker, a tutti gli appassionati di tecnologia di testare le webcam in alta definizione della linea Microsoft Hardware e le funzionalità di video chat in HD offerte da Windows Live Messenger: la prima piattaforma di comunicazione in tempo reale utilizzata da milioni di italiani ogni giorno che permetterà di dialogare in alta definizione in ogni parte del mondo mettendo a nudo ogni sfumatura di ogni espressione possibile.

Un mese di tempo per per partecipare al contest creativo UserFarm.
Un mese di tempo per realizzare il tuo video. E poi ?
Il video selezionato da Microsoft riceverà 2.500 euro e la tua idea sarà riproposta su vasta scala da migliaia di persone grazie alla creativity and content crowdsourcing UserFarm di TheBlogTv.

Per la scelta del video vincitore del contest verranno in particolare valutate:

  • la capacità di proporre un gesto e/o un'azione semplice ma in grado di generare una forte emozione legata al piacere di (video)comunicare, che sia facilmente ripetibile a catena da più persone consecutivamente;
  • la capacità di rappresentare, anche simbolicamente, il prodotto "videochiamata Windows Live Messenger in HD", i suoi vantaggi, le caratteristiche e in particolare la possibilità di dialogare in alta definizione.
Di che emozioni si parla ?

Mai provato a videochiamare una persona a voi cara che non sentivate/vedevate da tempo? Provaci! Solo a quel punto capirai che emozioni dovranno arrivare dal tuo video. Che emozioni condividerai con la community di Microsoft. Emozioni, il tuo video - la tua idea di comunicazione - che la community riprodurrà e diffonderà su vasta scala, riproducendo quel gesto, quell'azione, quell'emozione che tu creativo ci spingerai a fare.

Crowdsourcing ? Questo sconosciuto..

Parliamo di un modello di open enterprise in cui un progetto si sviluppa grazie alla partecipazione di differenti gruppi di persone che hanno in comune l'utilizzo degli stessi strumenti web e la stessa passione per il progetto proposto. Un modello di business, uno stimolo alla creatività di chiunque abbia la consapevolezza di avere i requisiti per affrontare una nuova, stimolante, sfida in cui contano di più fattori come l'esperienza pratica e la familiarità con lo scenario su cui si è chiamati a interagire, piuttosto che la preparazione teorica mai messa alla prova sul campo. Una sfida aperta a tutti i Freelancer, Videomaker e Comunicatori 2.0. A tutti i professionisti del nostro futuro digitale. Al mondo del Crowdsourcing.