Il mondo del clubbing oggi è l’assenza dei set live, del floor, del contatto, delle serate nei club . A Roma, una delle capitali europee della musica elettronica, questa è una mancanza che pesa, si sente, anche sulle produzioni. Oltre che per le inevitabili ripercussioni economiche sul settore del clubbing e sul comparto dell’Intrattenimento, le produzioni musicali al tempo del covid sono differenti perché l’ispirazione arriva da prospettiva inedita. Cosi anche per Sirocco e Zefiro, i venti del clubbing sulla pandemia. Sirocco. Lo scirocco magrebino, l’Euro greco e romano, il vento caldo che scorre dall’aurora. Zefiro. Il vento moderato, a volte freddo e mutevole eppure saldo nella sua promessa, il vento che anticipa la primavera, l’araldo del cambiamento.

Edilizia domotica
Domotica come scienza che ha la sua ragione di esistere nello studio delle tecnologie deputate a migliorare la vita in un ambiente domestico. Domotica come…

Domotica come scienza che ha la sua ragione di esistere nello studio delle tecnologie deputate a migliorare la vita in un ambiente domestico. Domotica come interazione tecnologica per progettare o riqualificare edifici sulle direttrici risparmio energetico, sicurezza e qualità della vita. Perché, oggi, una Casa può essere Intelligente ? La Domotica applicata alla bioedilizia è una realtà ?

La Domotica offre soluzioni d’avanguardia per la gestione e il controllo intelligente di un edificio. L’home automation, alla base di un’ambiente domestico (o di lavoro) intelligente, è adatto alle nuove costruzioni – a partire da quelle sviluppate in bioedilizia – alle ristrutturazione e anche alle vecchie costruzioni, perché la sua applicazione permette di sfruttare il cablaggio esistente – modificandolo e integrandolo – per adattarlo alla funzione domotica progettata.

In una casa tradizionale, comune alla media della popolazione di un Paese tecnologicamente avanzato, sono presenti una moltitudine di strumenti elettronici/elettrici indipendenti: condizionatore, allarme, impianto elettrico (luci e prese), rete internet, telefono, stereo, televisione, frigorifero etc. Un progetto domotico permette di integrare apparecchi e reti domestiche “indirizzandoli” verso punti di controllo dai quali è possibile monitorare e comandare l’attività dell’ Organismo Casa.

HSYCO, è uno degli standard tecnologici che permette di controllare in locale e in remoto tutte le funzioni di automazione domestica tramite un’unica interfaccia Web facile da utilizzare, personalizzabile e accessibile con i più comuni dispositivi wireless. E’ progettato per essere utilizzato su qualsiasi dispositivo dotato di un moderno browser Web, dai normali PC Windows, Mac e Linux, ai telefoni cellulari e prodotti unici quali iPhone, iPod touch e iPad di Apple.

I vantaggi della tecnologia applicata alla bioedilizia ?

  • la flessibilità: il funzionamento di ogni singolo dispositivo domotico è determinato dalla propria configurazione e non dal cablaggio, per cui è possibile cambiare facilmente la configurazione del sistema sia in corso d’opera sia in un secondo momento;
  • la multifunzionalità: ogni sistema domotico può svolgere contemporaneamente più funzioni;
  • il cablaggio ridotto: possibile in presenza di cavi ridotti a prese ed attuatori, con gli altri collegamenti eventualmente fatti con cavi di piccole sezioni;
  • il controllo remoto: grazie a cui un impianto domotico è facilmente gestibile a distanza;
  • la sicurezza: la riduzione della complessità, del numero e della sezione del cablaggio riduce conseguentemente il carico infiammabile, con un miglioramento della sicurezza e una semplificazione delle misure antincendio;
  • l’implementazione: in ogni momento, anche a impianto ultimato, è possibile aggiungere facilmente nuove funzionalità, senza necessità di cambiare dispositivi o rifare il cablaggio.

C’è un caso di studio che meglio di altri dimostra le potenzialità di questa scienza integrata applicata alle realtà dell’edilizia moderna. Sutton (Londra), BedZED: il Beddington Zero Energy Development è il primo quartiere al mondo a zero emissioni di CO2 e il suo scopo è quello di dimostrare come la gestione sostenibile di una casa è una realtà che può reggere alla prova del tempo. Dal 2002 il BedZED garantisce comfort, sicurezza e risparmio energetico a 99 case e 1.405 metri quadri dedicati ad attività commerciali.

Abitare con cura è una realtà applicabile su larga scala – come dimostra BedZED – e lo è ancora di più se si parla di progettualità applicabili alle singolarità proprie di un ambiente domestico.

La Domotica è una realtà che permette di “conseguire il giusto compromesso tra cura per l’ambiente e salute dell’uomo” – affermano i professionisti di FutureDom – “trovando un equilibrio tra presenza umana, costruzioni e ambiente circostante. Dalle strutture all’involucro e agli impianti, dal mattone alla pietra e al legno, FutureDom saprà mettere a disposizione idee innovative per la costruzione e gestione degli edifici e delle abitazioni, mirando a rendere lo spazio abitativo o lavorativo un luogo in cui si integrano le tecniche costruttive della Bio-Edilizia con soluzioni impiantistiche all’avanguardia nel controllo e nella gestione delle funzioni dell’immobile“. La Domotica abbinata alla bioedilizia e BedZED come testimonial di questo binomio. “La bioedilizia ricerca il rapporto ottimale tra natura e progetto edile ponendosi come obiettivo la realizzazione di edifici a basso impatto ambientale” – spiegano da FutureDom – “Ciò è reso possibile dall’utilizzo di materiali e tecniche ecocompatibili, dall’impiego di fonti energetiche rinnovabili e dal rispetto di una serie di principi legati alla salvaguardia dell’ecosistema che inizia, ma non è limitata, dalla riduzione delle emissioni dannose. La domotica agisce in armonia con la bio-edilizia perché mette al suo servizio la tecnologia utile per favorire tutte le caratteristiche promosse da una archiettura eco sostenibile“.

Dal Nucleare alle Rinnovabili ?

Redazione Urlo

Urlo – La Scena di Roma Sud è testata giornalistica dal 2006 specializzata nella cronaca delle attualità del territorio capitolino per i municipi VIII, IX, XI e XII: portale web di informazione quotidiana e mensile d’informazione.