martedì 16 marzo 2021 in Mercato Immobiliare
Oggi esiste un problema evidente nel settore immobiliare di cui pochi parlano in quanto molto spesso non vi è la competenza. La migrazione dei dati in realtà è un problema storico legato agli albori dei primi gestionali e poi successivamente ai portali immobiliari. Ad oggi molti portali non hanno un effettivo export dei dati, mentre alcuni tra i big hanno un export parziale. La sensazione è quella di una strategia "atavica" per ostacolare la concorrenza, ma che indirettamente ostacola l'utente finale o meglio l'Agente Immobiliare.
mercoledì 20 gennaio 2021 in Mercato Immobiliare
"La pandemia ci ha insegnato che in ogni ambito esistono i negazionisti. Si nega il COVID, si nega l’efficacia della mascherina, si nega l’affollamento delle terapie intensive, si nega la necessità e la validità dei vaccini. Nel real estate italiano si negava l’utilità della tecnologia applicata ai processi di business dell’agente, dell’agenzia immobiliare e del costruttore. Oggi parliamo di cambiamento, però credo che la pandemia abbia semplicemente generato la coscienza del cambiamento anche nel real estate italiano"
mercoledì 21 dicembre 2011 in Mercato Immobiliare
La Crisi ha velocizzato cambiamenti già in atto. Le agenzie e gli operatori di settore migrano dal cartaceo al web. Le informazioni diventano il valore aggiunto di una compravendita immobiliare e l'infomediario diventa la nuova figura professionale, naturale evoluzione dell'agente immobiliare. La disintermediazione delle informazioni è il nemico che trova terreno fertile nell'assenza di punti di riferimento informativi. Il risultato: alcune notizie fondamentali non passano con il rischio di far annaspare tutto un settore sempre più infodipendente.